Home > Detrazioni fiscali
Detrazioni fiscali per stufe cucine e caldaie a pellet
Detrazioni fiscali
Le agevolazioni per gli interventi di ristrutturazione ed efficienza energetica.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge che proroga fino al 31 dicembre 2015 la detrazione fiscale del 50% per la ristrutturazione degli immobili, comprendente quindi anche gli interventi di risparmio energetico di cui all’art. 4, comma 1, lettera h.
Resta pertanto valida la possibilità di acquistare ed installare un generatore di calore a biomassa (caldaia o stufa a legna, caldaia o stufa a pellet, caminetto a legna o caminetto a pellet) e detrarre il 50% delle spese sostenute.

La detrazione fiscale per le spese di riqualificazione energetica degli edifici passa invece dal 55% al 65% dal 1 luglio 2013 e fino al 31 dicembre 2015, con l’unica eccezione per i condomini, che avranno tempo fino al 30 giugno 2014.
La nuova detrazione del 65% esclude le spese per interventi già agevolati dal Conto Termico.

Tra le altre novità segnaliamo:

  • l’abolizione dell’obbligo di invio della comunicazione di inizio lavori al Centro operativo di Pescara;
  • sui bonifici che banche e Poste hanno l’obbligo di operare ci sarà la riduzione della percentuale (dal 10 al 4%) della ritenuta d’acconto;
  • non è più obbligatorio indicare il costo della manodopera, in maniera distinta, nella fattura emessa dall’impresa che esegue i lavori;
  • viene riconosciuta la facoltà al venditore dell’unità immobiliare sulla quale sono stati eseguiti i lavori, di scegliere se continuare a usufruire delle detrazioni non ancora utilizzate o trasferire il diritto all’acquirente (persona fisica) dell’immobile;
  • l’obbligo per tutti i contribuenti di ripartire l’importo detraibile in 10 quote annuali;
  • dal 2012 non è più prevista per i contribuenti di 75 e 80 anni la possibilità di ripartire la detrazione in 5 o 3 quote annuali;
  • l’agevolazione è estesa agli interventi necessari alla ricostruzione o al ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi, se è stato dichiarato lo stato di emergenza.

 

Per maggiori informazioni potete consultare la Guida dell'Agenzia delle Entrate
"Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali"

 

 Dichiarazione COLA per detrazioni 50%

 Dichiarazione COLA per detrazione del 50% delle caldaie

 Dichiarazione COLA per detrazioni del 65% art_344

 Dichiarazione COLA per detrazioni del 65% art_347

  Vademecum COLA agevolazioni_fiscali

 

Condividi questa pagina :